Commissione per il rinnovo del CCNL Impianti sportivi

Sottoscritto un accordo sulla prosecuzione dei lavori per il rinnovo del “CCNL per i dipendenti degli impianti e delle attività sportive profit e no profit”, considerando il forte impatto dell’emergenza epidemiologica in atto.

La crisi in atto ed il doveroso confronto sugli effetti della stessa sul versante contrattuale richiedono alle Parti un rinnovato impegno per poter continuare a ragionare su tutele sostenibili in favore di lavoratori ed imprese.
Pertanto l’approccio più responsabile è ritenuto, al momento, quello di condividere un percorso che gradualmente conduca il settore fuori dalla crisi.
In concreto, le Parti condividono di attivare a partire dalla data di sottoscrizione del presente accordo una Commissione che possa approfondire i temi già all’attenzione del tavolo contrattuale, espressamente individuati, proprio per trovarsi pronti, alla discussione sul rinnovo del CCNL, scaduto il 31/12/2018.
Nello specifico, la suddetta Commissione, in composizione “ristretta”, avrà il-compito di ponderare e di condividere, la ricaduta economica ed occupazionale che investirà il settore dello sport nel suo insieme, ivi compresi gli argomenti oggetto di trattativa di rinnovo del CCNL. Le materie oggetto di
1) impatto economico della pandemia e dela riforma del lavoro sportivpo
2) mercato del lavoro
3) adeguamento classificazione;
4) estensione tutele nuove figure contrattuali;
5) welfare contrattuale;
6) valorizzazione e sostenibilità sistema bilaterale;
7) diritti sociali
8) valutazione doppio regime contrattuale.
A tal fine saranno organizzati sin da subito degli incontri aventi ad oggetto i rispettivi singoli argomenti e la cui sintesi complessiva verrà realizzata dalla stessa Commissione al fine di collocare gli interventi e gli accordi che potranno essere condivisi dalle Parti.