Separazione CCNL METALMECCANICA Conflavoro – Fesica-Confsal

Il giorno 15/7/2020, tra CONFLAVORO PMI e la FESICA-CONFSAL, con l’assistenza della CONFSAL, si è stipulato l’accordo interconfederale CCNL metalmeccanico industria ed artigianato del 29/7/2016 (con validità dall’1/8/2016 al 31/7/2019).

La CONFLAVORO PMI e la FESICA-CONFSAL, constatano che il suddettoCCNL irisulta scaduto alla data del 31/7/2019 e, pertanto, in sede di nuova sottoscrizione del CCNL di settore, in sostituzione del precedente e previa disdetta dello stesso che viene effettuata con la sottoscrizione del presente Accordo Interconfederale, concordano di sottoscrivere in data odierna due nuovi CCNL inerenti al comparto Metalmeccanico, diversificando rispettivamente i rispettivi regimi di regolamentazione del rapporto di lavoro e delle relative tutele, sulla base delle caratteristiche ed esigenze dei comparti rispettivamente: dell’Industria e dell’Artigianato.
Le Parti Sindacali, pertanto, concordemente:
1) Disdicono il CCNL suindicato Metalmeccanico Industria ed Artigianato sottoscritto il 29/7/2016 a far data dall’1/8/2020 e, conseguentemente, sottoscrivono due CCNL relativi al settore Metalmeccanico: n. 1 CCNL Industria e n. 1 CCNL Artigianato con discipline e regolamentazioni rispettivamente autonome.
2) L’efficacia e validità dei CCNL sottoscritti (CCNL Industria e CCNL Artigianato) decorrono dall’1/8/2020; essi sostituiscono il precedente CCNL del comparto Metalmeccanico.
3) Le Società e/o Ditte individuali che applicano il CCNL in epigrafe disdettato dall’1/8/2020, conformeranno e/o adegueranno i rapporti di lavoro già instaurati, instaurandi, nonché i futuri, alle disposizioni dei CCNL Metalmeccanico Industria e del CCNL Metalmeccanico Artigianato sottoscritti in data odierna, sulla base ed in considerazione del relativo settore di appartenenza.