Verifica inflazione CCNL Energia Petrolio 2019 – 2021


 



 


Confermati, dal mese di luglio, gli aumenti retributivi previsti nel Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per gli addetti all’industria dell’Energia e del Petrolio


In base all’articolo 34 del vigente Contratto Collettivo Nazionale di Energia e Petrolio, le Parti concordano di procedere a un riallineamento degli scostamenti con le seguenti modalità e tempistiche:
1) per il biennio 2019-2020, la verifica sarà effettuata nel giugno 2021 e l’adeguamento, nel caso di scostamenti nei singoli anni considerati superiori allo 0,5%, sarà realizzato nel mese di luglio 2021.
a) prelevando dall’E.D.R. (fino a capienza) gli importi da inserire nel TEM nel caso di scostamenti positivi (inflazione superiore a quella prevista);
b) inserendo nell’E.D.R. gli importi scorporati dall’incremento del TEM previsto a luglio 2021, nel caso di scostamenti negativi (inflazione reale inferiore a quella prevista);
Le OO.SS., a seguito della fase di verifica, così come previsto, confermano l’integrità dell’aumento previsto a partire dal mese di luglio di euro 30 a categoria quattro a fronte degli scostamenti inflattivi che si sono registrati nel primo biennio di vigenza contrattuale.
Si riportano di seguito le retribuzioni tabellari per il CCNL Energia e Petrolio e per il settore dell’industria Gas.


 


TRATTAMENTO ECONOMICO MINIMO CCNL ENERGIA E PETROLIO



























































































Retribuzione 1/7/2021

Livello

C.R.E.A.

Par.

Minimi

C.R.E.A

1 5 180,85 3.058,24 453,26
4 362,61
3 271,96
2 181,31
1 90,65
2 4 163,79 2.769,75 271,97
3 203,98
2 135,98
1 67,99
3 4 148,33 2.508,31 243,72
3 182,79
2 121,86
1 60,93
4 4 131,08 2.216,61 213,57
3 160,18
2 106,79
1 53,39
5 4 114,95 1.943,85 181,33
3 136,00
2 90,66
1 45,23
0 00,00
6 0 100,00 1.691,04 00,00


Per il settore ingegneria e costruzioni, limitatamente ai primi 3 anni, l’ammontare del minimo di categoria e del livello di C.R.E.A. per il lavoratori assunti nelle categorie 6, 5, 4, sarà pari all’85,5% dei valori previsti. Data la natura dell’attività e le caratteristiche professionali dei lavoratori ai quali può essere applicata tale previsione, si esclude la possibilità della applicabilità di questa regolamentazione eccezionale al contratto di apprendistato.


TRATTAMENTO ECONOMICO MINIMO SETTORE INDUSTRIA GAS



























































































Retribuzione 1/7/2021

Livello

C.R.E.A.

Parametro

Minimi

C.R.E.A.

1 5 180,85 3.044,44 425,76
4 341,61
3 255,46
2 170,31
1 85,15
2 4 163,79 2.757,25 255,47
3 1.9.1,48
2 127,98
1 63,99
3 4 148,33 2.497,00 228,22
3 171,29
2 114,36
1 57,43
4 4 131,08 2.206,61 200,57
3 150,18
2 100,29
1 50,39
5 4 114,95 1.935,08 170,33
3 128,00
2 85,16
1 42,83
0 00,00
6 0 100,00 1.683,41 00,00